di Astolfo Perrongelli

Povero Salvini. In questo torrido squarcio di fine estate non gliene va bene una. Sondaggi a parte che vedono la Lega ancorata al 25% inseguita

dal Pd al 20%, il capitano de nojantri ogni qualvolta appare in tv oppure sale su un palco a sostenere i suoi candidati, come la Ceccardi, aspirante miss Toscana,

pardon, aspirante presidente della Regione Toscana per il centrodestra. La Ceccardi, quella che ha definito “Imagine” di Lennon una canzone comunista e prima ancora aveva affermato che i medici del sud dovrebbero guadagnare meno rispetto ai colleghi del nord. Alla “faccia del bicarbonato di sodio”avrebbe detto Totò. Ma torniamo a Salvini: che ha combinato stavolta: la solita:partecipando a un talk su La7, ha evitato ogni domanda postagli da Parenzo e Telese riguardante la leadership del centrodestra mentre ha negato che i migranti non sono i responsabili dell’aumento dei contagi da coronavirus in Italia. Cosa sostenuta dall’Istituto superiore di sanitĂ , che per voce del presidente Franco Locatelli ha quindi smentito le recenti dichiarazioni di Salvini  sull’argomento. Aumento dei contagi che hanno portato alla chiusura delle discoteche. E su questo capitolo altra gaffe del cazzaro verde: ossia: “Il governo ha intenzione di tornare indietro chiudendo attivitĂ , locali e negozi”. Negozi? Termine mai usato in questi giorni da Conte o da qualcuno dei suoi scagnozzi. Infine, Salvini si è preso una bacchettata da una dottoressa che lo aveva invitato a indossare la mascherina durante uno dei soliti vernissage a cui ci aveva abituato il lumbard. Su Facebook ha scritto l’oncologa, Lucia Tanganelli: il 12 agosto, Salvini ha fatto visita al mercato di Forte dei Marmi, per la campagna elettorale a sostegno di Susanna Ceccardi. Poi la professionista ha raccontato che si è avvicinata a Salvini per chiedergli: “Ma la mascherina dov’è?”. Il leghista si è difeso spiegando che era all’aperto, ma come è anche evidente dalla foto pubblicata dall’oncologa dell’ospedale San Luca di Lucca le distanze non erano per niente rispettate. Ecco il post della Tanganelli: “L’esempio …prima di tutto. Mercoledi 12 agosto mercato del Forte tutti con mascherina meno lui onorevole Salvini ALLA mia domanda:la mascherina dove è’ che c’è un assembramento?
La risposta è stata :”si autoassembri lei signora”. Povera Italia….