Ha dovuto dire di “sì” Maria, alla sua terza Olimpiade e al secondo assalto di Lucas, di fronte a milioni di telespettatori. È successo al Makuhari Messe Hall, che ospita le gare di scherma.

Dopo la sconfitta per 15-12 contro l’ungherese Anna Marton nelle eliminatorie del torneo individuale di sciabola, l’argentina Maria Belen Perez Maurice era impegnata in un’intervista alla tv quando il suo coach, nonché partner da 17 anni, Lucas Saucedo, è apparso dietro la telecamera mostrando un foglio con scritto a penna: “Vuoi sposarmi?”. Dopo un momento di smarrimento ed essere stata incalzata dal promesso sposo (“Dimmi di sì, ci stanno guardando in tanti…”), Maria si è sciolta in lacrime e ha abbracciato Lucas, che nel 2010 ci aveva già provato ai Mondiali di Parigi ricevendo in cambio un non proprio incoraggiante: “Ma è uno scherzo o cosa? non se ne parla nemmeno…”.