Sono andati letteralmente “a ruba” i manifesti della mostra del grande disegnatore, Milo Manara, al Porto Antico di Genova.

Lo annuncia la società organizzatrice dopo che per quattro volte i soliti ignoti hanno portato via altrettanti manifesti dal grande riquadro che accoglie i visitatori davanti all’ingresso della rassegna a Porta Siberia. Intitolata “un viaggio nel desiderio”, resterà aperta fino al 17 ottobre. “Belli, sono belli, l’immagine è certamente sensuale – fanno sapere dall’ufficio stampa – e da collezione presumibilmente, tra gli appassionati, lo diventeranno appena la mostra si sarà conclusa. Nel frattempo quattro sono spariti. In poco più di un mese, a cadenza settimanale, al momento dell’apertura delle porte gli addetti si accorgono della sparizione e provvedono alla sostituzione del maxi-manifesto in pvc”.