Cosenza dopo 10 anni torna a sinistra. Una sorpresa, visto che al primo turno delle amministrative, si era piazzato il candidato del centrodestra, Francesco Caruso, ex vice sindaco e uomo ombra di a Mario Occhiuto.

Tuttavia il ballottaggio ha raccontato un’altra storia: una storia con un finale inedito, con protagonisti assoluti il socialista, Franz Caruso, nuovo sindaco. E, uno dei suoi alleati, Francesco De Cicco. Quest’ultimo, ha partecipato alle elezioni candidato sindaco al primo turno, ottenendo un ottimo risultato, piazzandosi al terzo posto. Dopo i risultati del 3 e 4 ottobre, si è preso una breve pausa. Poi ha annunciato in una diretta Facebook di voler sostenere Franz Caruso. Una decisione coerente con quanto detto e fatto da De Cicco. Il quale da oltre due anni si era allontanato da Mario Occhiuto. Che lo aveva voluto nella sua giunta. Tuttavia, il rappresentante delle periferie e dei quartieri popolari, (popiliano doc) aveva piĂą volte spiegato di non volere piĂą seguire le linee guida della ex giunta comunale. E, per 24 mesi, il nostro non ha partecipato a riunioni dell’esecutivo. Dopo l’esito del primo turno, De Cicco, come giĂ  anticipato, si è piazzato al terzo posto, stabilendo poi di sostenere il neo sindaco, Franz Caruso. Una scelta che ha certamente favorito l’esito del ballottaggio dato che Caruso, il sindaco, ha conquistato le periferie, il centro storico, i quartieri popolari. Parti della cittĂ  dove De Cicco è sempre stato a disposizione, nonostante le divergenze con Occhiuto. E le cittadinanza lo ha ripagato. Sempre leale coi suoi e con i suoi ex avversari, De Cicco, durante un confronto televisivo nel primo turno, ha spiegato le sue ragioni per la candidatura e il motivo del contrasto con l’ormai ex sindaco. Ebbene, durante la trasmissione, il candidato sconfitto del centrodestra, ha dichiarato che De Cicco “aveva solo in campagna elettorale deciso di allontanarsi da Occhiuto. E che il sindaco gli aveva dato l’opportunitĂ , essendo Francesco De Cicco, un esponente della periferia, dei quartieri popolari, di fare parte della giunta comunale”. Naturalmente un passo falso per Francesco Caruso sul quale De Cicco è andato oltre. Vi è quindi da dire, che il ballottaggio ha due vincitori: il nuovo sindaco, Franz Caruso, e il popiliano, Francesco De Cicco. Anche perchĂ© l’elettorato del rappresentante del popolo ha risposto in massa all’appello. Ora si vedrĂ  come ripagherĂ  chi lo ha seguito in questa impresa.

A. P.